Rappresentanti di classe - AGSeccoSuardo

Cerca nel sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

Rappresentanti di classe

COMITATO GENITORI
 

La partecipazione dei genitori negli
Organi Collegiali.


Gli "Organi Collegiali" sono gli strumenti insostituibili della democrazia scolastica: senza elezioni, senza rappresentanza, senza consigli, senza associazionismo non c’è democrazia; ma affinché la democrazia sia dinamica ed efficace ha bisogno di genitori che ci credano e che ne valorizzino le potenzialità.

I genitori sono presenti nella scuola attraverso:

• due rappresentanti dei genitori per ogni classe
• l’Assemblea dei genitori ( Comitato Genitori = Co.Ge. )
• quattro rappresentanti nel Consiglio d’Istituto
• partecipazione ad eventuali commissioni

I rappresentanti di classe dei genitori

All’inizio dell’anno scolastico i genitori eleggono o riconfermano i rappresentanti di classe.
I rappresentanti di classe sono tenuti a:
• partecipare ai Consigli di Classe (circa 3/4 nel corso dell’anno scolastico)
• partecipare alle assemblee del Comitato Genitori (ogni 3° sabato del mese)

Il Rappresentante di classe è l’intermediario tra i Genitori ed il Consiglio di Classe; è il portavoce di problemi, iniziative, proposte, necessità della sua classe presso i due Organi suddetti e, viceversa, informa i genitori circa gli sviluppi di iniziative avviate o proposte dalla Presidenza, dal Corpo docenti o dal Comitato Genitori.
Il Rappresentante di classe ha il ruolo più importante per quanto attiene alla funzione della scuola: quello di stabilire un rapporto di collaborazione tra docenti, genitori e alunni con il compito di formulare, al Collegio dei docenti, proposte in ordine all’azione educativa.
Nello svolgimento della sua importantissima funzione, il Rappresentante di classe non deve sentirsi "solo", in quanto trova sostegno ed adeguata assistenza e collaborazione nel "Comitato Genitori".

METODOLOGIA DI LAVORO
CONSIGLIATA PER I RAPPRESENTANTI DI CLASSE


Con la loro elezione, ai Rappresentanti di classe è consigliato:

• dotarsi dell’elenco dei ragazzi della propria classe da completare con numero di telefono ed indirizzo e-mail dei rispettivi Genitori;
• prendere nota dei nominativi dei Rappresentanti di classe degli Studenti e del Coordinatore di classe;
• ricevuta la convocazione del Consiglio di classe, preparare "l’Assemblea dei Genitori della classe", che normalmente si svolge mezz’ora prima del Consiglio di classe, avendo cura di invitare anche i rappresentanti degli studenti; l’Assemblea dei Genitori della classe ha lo scopo di affrontare i piccoli grandi problemi della classe in piena libertà e di fare in modo che durante la riunione di Consiglio i Rappre-sentanti di classe funzionino da "portavoce" dei genitori.
Eventuali problemi della classe possono essere segnalati ed affrontati parlandone con il Docente coordinatore di classe o direttamente con il Preside.
E’ utile segnalare eventuali problemi anche al Comitato Genitori per un consiglio e/o un eventuale appoggio.
• è importante redigere un breve verbale sia dell’Assemblea dei Genitori che della riunione del Consiglio di Classe. Le varie comunicazioni da far pervenire alle famiglie possono essere effettuate tramite i ragazzi o
eventualmente a mezzo posta (preferibile se elettronica);
• per eventuali iniziative particolarmente importanti, i Rappresentanti di classe, sia Genitori che Studenti, possono richiedere eventuali contributi economici all’Associazione Genitori.


(Redazione a cura del Comitato Genitori e dell’Associazione "Genitori del Liceo P. Secco Suardo di Bergamo")

lettera aperta ai rappresentanti di classe dei genitori

 
Torna ai contenuti | Torna al menu